7 cose dietro le quinte che solo una direttrice di palco conosce

Ma come fai a fare tutto? Ogni tanto me lo chiedono, perché tra l’università, R.E.C. e il blog, di tempo per respirare ne rimane poco! Quando poi si aggiunge il ruolo che hanno definito di “regista occulta“, le cose si complicano ancora di più!

In cosa consiste? Le Muse sono la compagnia teatrale di mia madre, quindi li seguo fin da piccola, crescendo ho partecipato sempre più attivamente e oggi sono direttrice di palco (ma in realtà non solo, ecco perché mi hanno definita “regista occulta” eheheh). Per ogni spettacolo il mio compito è di controllare la scenografia, che gli oggetti di scena ci siano tutti e siano tutti pronti al posto giusto, aiutare nei cambi…cose alle quali si aggiungono nel mio caso i suggerimenti e la gestione dei social anche con le live!

Ma ecco 7 cose che nessuno nel pubblico sa: Continua a leggere “7 cose dietro le quinte che solo una direttrice di palco conosce”

Buongiorno Settembre

Buongiorno Settembre. Ben arrivato. O ben tornato. Non sei mai stato così incerto, tanto da non sapere se sei triste o felice, carico o già stanco. Di buoni propositi non ne facciamo perché abbiamo visto che non li manteniamo, anche perché non ancora riusciamo a sistemare l’agenda, figuriamoci il resto. 

Ieri ti hanno aggiunto anche una festa nuova, il #fertilityday che più o meno è come quella folla di mentalità paesane che da quando ti fidanzi ti chiedono solo “ma un figlio quando lo fai?”. Per questo potresti essere offeso, lo capisco, ma al momento ci sono grandi aziende che basano la loro pubblicità sull’ignoranza, figurarsi quanta fantasia possono usare per le “pubblicità progresso”, non possiamo continuare a stupirci sempre di tutto. O magari si. 

Dici che se il buongiorno si vede dal mattino…non posso darti torto. 

Per fortuna io ho il mio compleanno. Non so se lo avrei preferito in un mese più felice e spensierato, ma forse no, probabilmente non è stato del tutto casuale, potrei considerarlo un po’ il mio “almeno una gioia”. 

Insomma alla fine (o meglio all’inizio) non so come immaginarti, proprio per nulla. Per ora rimani un po’ così, come la pioggia con il sole. 

IL MIO MESE IN…ROSSO! #TAG

copertinagennaio

Eccomi tornata! E…no, non voglio parlare di spese e portafogli piangenti! Tra i buoni propositi del 2016 c’era almeno un appuntamento mensile fisso con il blog ed ho pensato ad un tag, che spero piaccia a molti e a cui spero vogliate partecipare! Ogni mese sceglierò un colore, e il post (o commento, o video, o qualsiasi cosa vogliate!) sarà su una o più cose che vi associate e che magari avete visto o usato nell’ultimo periodo. Pubblicandolo verso la fine del mese sarà sicuramente spesso anche un modo per recensire quello che mi sarà venuto in mente per l’occasione.

Per iniziare non avevo dubbi, ho scelto il mio colore preferito: il rosso!

La prima cosa che mi è venuta in mente è stata la mia nuova agenda. Continua a leggere “IL MIO MESE IN…ROSSO! #TAG”

PREFERITI (E NON) DI NOVEMBRE

Ciao a tutti! Ecco l’elenco dei prodotti che ho citato nel video dei preferiti (e non) del mese (…o dei mesi eheheh).

Smalto Essence collezione natalizia Merry Berry n° 01 The masked ball

Profumo per capelli Essence collezione natalizia Merry Berry n° 01

Smalto Essence effetto cipriato “No make-up look” n° 02 Powdery beige

Salviette struccanti all’acqua micellare Garnier

Dischetti di cotone Sephora

Midnight Recovery Concentrate Kiehl’s

Burrocacao Dizao Organics, 100% naturali:

qui trovate il burrocacao alla cannella; qui quello colorato alla lavanda; qui invece il post di qualche giorno fa con il video dello specchettamento, gli INCI e il link alla pagina con tutti i burrocacao Dizao.

Set 10 pennarelli Tiger

So…that’s all folks! Voi avete già provato qualcuno di questi prodotti? Vorreste una recensione più dettagliata di qualcuno di questi?

G.

LATTE E CARAMELLE #AMOLEGALATINE

Ci sono cose e sapori legati all’infanzia che rimangono sempre dei ricordi felici e basta “incontrarli” di nuovo, una volta cresciuti, per tornare un po’ bambini. Personalmente non sono mai stata troppo golosa di dolci, quindi quelle poche cose che sono riuscite a catturarmi lo hanno fatto al meglio. Un esempio perfetto sono le Galatine, quelle fantastiche tavolette al latte che alla fine rincuoravano anche le nostre mamme (o almeno le facevano “arrabbiare” un po’ meno se ci prendeva la mano a mangiarle una dopo l’altra!).
In realtà se tanti di noi si ricordano le Galatine è perché sono nate quasi 60 anni fa con l’intento (ben riuscito) di creare quella che definiscono “permissible candy”, cioè una caramella fatta da ingredienti buoni e semplici, infatti è composta dall’80% di latte e poi miele, zucchero, yogurt…ed è tra l’altro senza glutine, un piacere in più per tutti quindi. Io impazzisco per la Galatina al cioccolato, ma ora sono curiosa di provare la nuova Galatina Tavoletta Latte e Fragola: gli ingredienti sono quelli che già conosciamo, ma il sapore è nuovo e soprattutto vestito di un dolcissimo Rosa (ovviamente però senza coloranti artificiali!)!
Questo un po’ è il bello di crescere, con il tempo impari ad apprezzare di più alcune cose, scoprire cos’è che ti fa innamorare o venire l’acquolina, diventi consapevole e puoi scegliere.
Qual è il vostro ricordo felice? Crescendo avete cambiato idea o continuate ad esserne perdutamente innamorati?

G.

Buzzoole